top of page
  • Immagine del redattoreAITR

È TORNATA LA PRIMAVERA: QUELLA DELLA MOBILITÀ DOLCE


mobilità dolce

Dal 21 marzo al 21 giugno percorsi a piedi e in bicicletta, viaggi in treno per vivere i territori a passo lento e, quindi, in modo sostenibile: l’unico modo per immergersi davvero nelle bellezze dei nostri luoghi, in relazione con le persone che li abitano. Una rassegna in progress, promossa da AMODO – Alleanza per la mobilità dolce, che accoglie le proposte di fruizione dei territori da tutte le realtà impegnate per tutelarne il valore ambientale, sociale e culturale.

AITR, che da anni aderisce all’Alleanza, ha lanciato la call anche a tutti i suoi soci per nutrire il cartellone primaverile.

Per sapere come organizzare un’iniziativa all’interno della rassegna o a quali aventi potreste partecipare monitorate il sito web e la pagina Facebook di AMODO nonché i media di AITR: sito web, Facebook e Instagram.


Una tappa fondamentale della Primavera della mobilità dolce è la Giornata Nazionale delle Ferrovie delle Meraviglie 2022 fissata per il 28 e 29 maggio, dedicata a valorizzare ferrovie locali, treni turistici e greenways. Un’emozione lunga due giorni e migliaia di chilometri sulle nostre ferrovie minori, per chiedere alle Istituzioni e ai ministeri una piena e rapida attuazione della Legge 128/2017 per le ferrovie turistiche e il recupero di tutto il patrimonio Ferroviario Italiano. Quest’anno ci aspetta un viaggio sul Treno Natura, da Siena a Grosseto e…


Dal 16 al 18 giugno, la Maratona Ferroviaria 2022: una manifestazione dalla durata di tre giorni lungo linee ferroviarie locali per sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore della rete ferroviaria italiana, promuovendo il ripristino di tratte locali poco conosciute e che invece andrebbero valorizzate. Ecco la tratta che ci aspetta: da Roma a Matera, passando per Benevento, Foggia, Potenza…


Non mancheranno i momenti di riflessione per portare le istanze di AMODO all’attenzione delle istituzioni e per sensibilizzarle ad agire verso una vera transizione ecologica.

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Commenting has been turned off.
bottom of page