top of page

TURISMO E CAMBIAMENTO CLIMATICO:  SI AVVIA ALLA SUA FASE CONCLUSIVA IL PROGETTO ATRE - ACT FOR A RESPONSIBLE EUROPEAN TOURISM

Aggiornamento: 19 ore fa




Termina dopo due anni e mezzo il progetto ATRE - Low Carbon Travel. Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare turisti e operatori sullo stretto rapporto tra turismo e cambiamento climatico.  Infatti, come dimostrano i recenti avvenimenti in Grecia, le temperature sono in costante aumento, causando ondate di calore anomale, siccità, incendi e alluvioni.


Il progetto ha visto la collaborazione di 6 partner europei provenienti da Francia, Belgio, Spagna Grecia e Italia che, attraverso uno stretto lavoro di collaborazione e confronto, hanno sviluppato 3 strumenti educativi: un Mocc, un’app e un gioco che resteranno a disposizione degli utenti anche dopo la conclusione del progetto. 


Lo scopo è stato quello di realizzare per differenti target degli strumenti che potessero supportare l’adozione di buone pratiche durante i viaggi e la loro organizzazione.


Il MOOC (Massive Open Online Course), denominato "The low- carbon travel guide", è un corso di formazione online rivolto a chi progetta e vende viaggi, come agenzie di viaggio e tour operator, ed è aperto a tutti, gratuitamente, previa semplice registrazione. 


L'app è stata creata per aiutare i professionisti del settore turistico a valutare, ridurre e mitigare l'impatto dei cambiamenti climatici nelle loro pratiche in uno dei seguenti settori: guida, ospitalità, ristorazione, trasporti e gestione dei siti turistici.


Il gioco è stato concepito per i viaggiatori, aiuta a capire perché devono agire per un viaggio a basse emissioni di carbonio e fornisce loro alcune buone pratiche da adottare in ogni componente del loro viaggio. 


Questa collaborazione è stata resa possibile anche grazie alla presenza di 23 ambasciatori provenienti dai 5 Paesi del partenariato. 

Questi professionisti del settore hanno seguito lo sviluppo del progetto fornendo un aiuto prezioso nella costruzione di strumenti completi e pertinenti. Si tratta di guide, ristoratori, albergatori, tour operator e gestori di siti turistici.


Ma non solo. Tanti gli eventi che hanno contribuito alla diffusione degli strumenti grazie alla realizzazione di eventi di disseminazione proposti da ciascun partner. A.I.T.R., Associazione Italiana Turismo Responsabile, ha presentato i 3 strumenti durante Fa’ La Cosa Giusta, la più grande fiera nazionale incentrata sul consumo critico e gli stili di vita sostenibili che si è svolta a Milano dal 22 al 24 marzo 2024.


Ad aprile i partner si sono incontrati a Kalamata, in Grecia, per discutere del futuro del progetto. Le idee raccolte verranno messe in campo attraverso la pagina Linkedin ATRE PROJECT - Low Carbon Travel, che permetterà di restare aggiornati sui prossimi sviluppi. 


Sempre ad aprile Koan Consulting ha presentato gli strumenti a Madrid durante l'evento di divulgazione intitolato "Digitalizzazione per un turismo a basse emissioni di carbonio", mentre a maggio i partner francesi ATR e Travel Pro Formations hanno presentato gli strumenti a Parigi. Infine, a giugno gli strumenti sono stati presentati dal partner belga BTC.


Per diventare i prossimi ambasciatori visitate il sito https://www.lowcarbontravel.net/it.


Agir Pour un Tourisme Responsable, capofila del progetto e game manager; A.I.T.R., responsabile della comunicazione; Koan Consulting - responsabile del MOCC; BTC - responsabile della disseminazione; Travel Pro Formations - specialista della formazione; Mediterranean Centre of Enviroment - responsabile dell'App; in qualità di membri del partenariato, ringraziano tutti coloro che hanno mostrato interesse per il progetto.





113 visualizzazioni1 commento

1 Kommentar

Mit 0 von 5 Sternen bewertet.
Noch keine Ratings

Rating hinzufügen
Gast
03. Juli
Mit 4 von 5 Sternen bewertet.

Grazie sarà un interessante strumento da utilizzare nel realizzare nuovi trekking esperienziali


Gefällt mir
bottom of page