top of page

AITR ED-DAY, la Giornata Nazionale per il Turismo Educativo, Responsabile e Sostenibile

Aggiornamento: 1 feb





Domenica 28 gennaio, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Educazione, si è svolta A.I.T.R. ED-DAY, la Giornata Nazionale per il Turismo Educativo, Responsabile e Sostenibile promossa dai soci di AITR


Sono state organizzate diverse iniziative su tutto il territorio nazionale dedicate ai docenti. 


I partecipanti hanno mostrato grande interesse all’approccio del turismo scolastico secondo i principi della Carta Etica del Turismo Scolastico.


LA PAROLA AI NOSTRI SOCI – Una mattina di incontri e di progettazione partecipata a Palermo ha visto i soci palermitani di AITR insieme ai docenti. In visita alla Bottega delle Percussioni per partecipare ad un laboratorio di Drum Circle e scoprire come la musica possa essere strumento per creare comunità. Durante i lavori di gruppo nella sede di Palma Nana, i docenti hanno lavorato e riflettuto su come è possibile rendere responsabile un viaggio per le classi attraverso la condivisione della carta etica del turismo scolastico. Infine, accompagnati da Addiopizzo Travel, abbiamo ascoltare la storia di piazza Magione e dell'opera di riqualificazione in corso frutto dell'investimento collettivo di Addiopizzo e di altre realtà che operano nel territorio. 

 

Valeria Marino, Coop. Palma Nana


LA PAROLA AI NOSTRI SOCI- La giornata ligure è iniziata alle ore 10,00 con la ricezione dei docenti. Gianluca, la nostra guida, ha raccontato la storia della Filigrana di Campo Ligure rispondendo alle interessate domande dei partecipanti.

La visita è stata un’occasione per mostrare ai presenti tutte le offerte e le possibili modulazioni per gite di istruzione e attività.


Dopo la visita del museo ed una piccola dimostrazione del "Quilling" declinazione in carta delle tecniche di filigrana, la visita al presepe Meccanizzato passando per le vie del Borgo, altra occasioni per cogliere ulteriori spunti e collegamenti con i programmi didattici.

La visita alla Bottega di filigrana ha aperto gli occhi su questo prezioso artigianato artistico; poi la salita la castello e la digressione storica, la salita alla Torre, immancabile tappa che ha davvero lasciato sorpresi i docenti, il passaggio tra le mitologiche statue del Giardino e la conclusione con l'assaggio dei prodotti tipici, da Chiara, testimone d'eccezione dei valori del KM0.


Ilaria, Coop. Impresa Sociale Dafne


LA PAROLA AI NOSTRI SOCI - Una mattinata ricca di entusiasmo e di curiosità!

Il percorso tra i segreti delle piante e la lunga storia del giardino botanico di Roma è stata un'esperienza davvero affascinante. È incoraggiante vedere molti docenti partecipare con interesse a un percorso lento e sostenibile, dimostrando un impegno per la scoperta e il rispetto dell'ambiente. I giardini botanici sono luoghi straordinari che combinano bellezza estetica, conservazione della biodiversità e istruzione. Essi sono veri tesori di conoscenza, dove è possibile immergersi nella ricchezza della flora e apprezzare la diversità delle piante provenienti da tutto il mondo.


Spero che questa esperienza abbia ispirato ulteriori conversazioni e riflessioni tra i docenti, alimentando la passione per la natura e la consapevolezza ambientale nelle loro comunità educative.


Matteo Del Giudice - OuthereTour - Coordinatore Tavolo Turismo Educativo AITR


Grazie a tutti/e per la partecipazione. Siamo già al lavoro per la seconda edizione!









205 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
bottom of page