Turismo sostenibile: un premio ai migliori progetti di valorizzazione del territorio bolognese

Facebooktwitterlinkedinmail

30.000 Euro per promuovere le migliori idee di turismo culturale, enogastronomico e cicloturismo

Dopo il successo della I° edizione, il festival “IT.A.CÀ – Migranti e viaggiatori” e Bologna Welcome lanciano la II° edizione del PREMIO TURISMO SOSTENIBILE/cultura, enogastronomia e cicloturismo 2016. Scadenza posticipata a giovedì 31 marzo 2016.

Promuovere l’innovazione sociale della città metropolitana: è questo l’obiettivo della seconda edizione del Premio Turismo Sostenibile lanciato dal festival IT.A.CÀ – Migranti e viaggiatori insieme a Bologna Welcome – il Tourism Board ufficiale di Bologna che ha stanziato 30.000 euro per premiare i vincitori del contest.

Il Premio è aperto sia alle persone fisiche che alle persone giuridiche (tour operator, aziende, consorzi, associazioni, comunità, onlus) che offrono proposte turistiche, a Bologna e/o nel suo hinterland, rispettose di ambiente, comunità locali, tradizioni, arte e cultura.

Oltre alle sezioni turismo culturale e turismo eno-gastronomico, quest’anno fa il suo ingresso anche la categoria cicloturismo, il settore che in questi anni ha rivelato la capacità di animare le micro-economie di intere regioni e che trasforma passioni e competenze in nuove professionalità.

Alle tre migliori prassi (progetti già realizzati) e alle tre idee più innovative (progetti da realizzare) di ogni sezione andrà un contributo di 5.000 euro da investire nella promozione e nella comunicazione delle iniziative. I vincitori verrano premiati all’interno della VIII edizione di IT.A.CÀ Bologna nella giornata del 27 maggio 2016.  Avranno così l’occasione di entrare a far parte della community bolognese del turismo responsabile.

Anche i primi cinque classificati di ogni sezione saranno premiati: una menzione speciale, consistente in una consulenza tecnico-formativa focalizzata sugli strumenti e le strategie di promozione.

Per partecipare al Premio Turismo Sostenibile 2015/2016 basta compilare, entro il prossimo

31 marzo 2016, la scheda di adesione presente sui siti www.festivalitaca.net e   www.bolognawelcome.com.

Una giuria di esperti valuterà ogni progetto in base a originalità, legame con storia e tradizione del territorio, coinvolgimento della comunità locale, rispetto dell’ambiente, sostenibilità economica e strategie di comunicazione.

 

Per informazioni:

E-mail: premiosostenibile.itacawelcome@gmail.com

www.festivalitaca.net

www.facebook.com/itacafestival

www.bolognawelcome.com

www.facebook.com/BolognaWelcome

Premio turismo sostenibile

 

 

Facebooktwitterlinkedinmail