FIAVET EMILIA-ROMAGNA E MARCHE PRESENTE AL TTG PER SALVAGUARDARE E RILANCIARE IL TURISMO ORGANIZZATO.

Facebooktwitterlinkedinmail
Da dove ripartono le Agenzie di viaggio? Riflessioni e considerazioni sugli scenari post pandemia
Il Consiglio direttivo dell’Associazione, gli agenti di viaggio e gli stakeholder della filiera si incontrano alla Fiera del Turismo di Rimini.


Venerdì 15 Ottobre a Rimini in occasione del TTG si svolgerà l’evento dedicato al rilancio del turismo organizzato e vi parteciperà anche il Presidente di AITR Maurizio Davolio.

Le Agenzie di viaggio e i Tour operator hanno subito più di ogni altro comparto dell’economia del Paese gli effetti negativi della crisi pandemica, registrando perdite di oltre l’80% rispetto al fatturato del 2019 nel biennio 2020/21, perdite che mettono a rischio la tenuta di migliaia di imprese e l’occupazione di poco meno di 100mila addetti.
Al tempo stesso, le imprese di viaggio e turismo avvertono una sottovalutazione da parte della politica sulla necessità di nuovi sostegni e regole certe per la salvaguardia e la ripartenza del Turismo organizzato.

Il Consiglio direttivo della Fiavet Emilia Romagna e Marche ha riassunto in un manifesto le istanze da presentare alla politica per il sostegno e il rilancio del settore. Ogni membro del Consiglio direttivo è stato incaricato di interfacciarsi con i parlamentari eletti nel proprio collegio elettorale, al fine di sollevare l’attenzione sul persistente stato di grave crisi del comparto del turismo organizzato

Sarà oggetto specifico del Consiglio direttivo aperto a tutti, convocato in occasione del TTG Travel Experience, dalle ore 10.30 alle ore 11.30, venerdì 15 ottobre 2021 presso la Sala Sisto Neri 1, Hall Sud. Alla luce delle criticità che il settore sta vivendo, si valuteranno le possibili soluzioni e gli interventi necessari per la salvaguardia di un comparto che valeva pre-pandemia il 13% del PIL nazionale.

“Il Consiglio direttivo della nostra associazione ha voluto fortemente questo evento – commenta il presidente Massimo Caravita – perché è fondamentale in questa fase mantenere alta l’attenzione sullo stato di grave crisi del nostro comparto e raccogliere il contributo di tutti, soprattutto delle Istituzioni che vorranno ascoltarci e sostenerci”.
Al termine del Consiglio direttivo, seguirà il Convengo dal titolo: “Da dove ripartono le Agenzie di viaggio? Come vincere la sfida della ripartenza tra innovazione e tradizione”, dalle ore 11.30 alle ore 12.30, che si pone l’ambizioso obiettivo di definire nuove strategie che, coniugando tradizione e innovazione, possano condurre le imprese di viaggio e turismo fuori dal guado della pandemia e vincere la sfida della ripartenza.

“La criticità del momento ci impone, a maggior ragione, di guardare avanti – aggiunge il presidente Massimo Caravita – il nostro Convegno vuole analizzare possibili scenari futuri per indicare la strada giusta alle nostre aziende e guidarle verso una vigorosa e strutturale ripartenza del Turismo organizzato.”
È possibile registrarsi agli eventi compilando il Google Forms disponibile al seguente link: https://forms.gle/bJCCqhyAbdKsQL1U6

MANIFESTO PER IL SOSTEGNO E IL RILANCIO DEL TURISMO ORGANIZZATO

Facebooktwitterlinkedinmail