Viaggi Solidali e Ciclocucine nuovi gestori dell’Ostello di Avigliana!

Facebooktwitterlinkedinmail

«Il nostro è un progetto inedito – sottolinea Enrico Marletto, presidente della cooperativa Viaggi Solidali – che vuole avere un impatto per lo sviluppo economico locale, ma che si caratterizza anche per una visione culturale in linea con le nuove tendenze del turismo green e della mobilità dolce: bello, buono e giusto potrebbe essere il nostro slogan». Enrico Marletto

La cooperativa torinese Viaggi Solidali e il ristorante Ciclocucina si sono ufficialmente costituiti in Associazione temporanea d’impresa lo scorso 22 giugno per la gestione, nei prossimi 15 anni, della Casa per ferie in piazza
Conte Rosso ad Avigliana. Comincia così la nuova storia dell’Ostello del Conte Rosso chiuso da alcuni anni, che riaprirà i battenti offrendosi in una veste nuova e moderna rivolta al territorio e ai turisti. Il bando, cui hanno partecipato 6 concorrenti, è stato pubblicato il 22 dicembre 2020.

Il progetto, con cui Viaggi Solidali e Ciclocucina hanno vinto il bando, è molto articolato e mette insieme la ventennale esperienza di un operatore leader in Italia nel settore del turismo responsabile e quella di un ristoratore che ha scelto per la sua attività un nome che fosse la perfetta sintesi tra la passione per il mondo della bicicletta e quella per la piccola ristorazione basata sui sapori del territorio.

La sfida intrapresa è offrire un servizio di accoglienza e ristorazione innovativo, ben integrato nel territorio, con un’attenzione specifica nella scelta dei fornitori che dovranno soddisfare non soltanto criteri di qualità ma anche, dove possibile, di sostenibilità sociale.

Una particolare attenzione sarà rivolta al mondo dei camminatori e
degli amanti della bicicletta. Walden viaggi a piedi darà un contributo a valorizzare le reti dei cammini per le quali l’Unione Montana sta già lavorando da anni

A supportare l’iniziativa ci siamo noi di AITR, ma anche altri nomi storici e qualificanti come Wwf , Legambiente e l’ International social tourism organisation.

Insomma un bel risultato e un progetto che seguiremo con molto entusiasmo.

https://www.facebook.com/ViaggiSolidaliSCSOnlus
Facebooktwitterlinkedinmail