Proposte di linee guida per la Coooperazione allo sviluppo e il turismo

Facebooktwitterlinkedinmail

La nostra associazione decise due anni fa’ di elaborare e condividere delle linee guida per i progetti di cooperazione allo sviluppo in cui è impegnata. AITR, per propria scelta deontologica, non è mai capofila o applicant nei progetti di cooperazione, però frequentemente è partner su invito da parte delle ONG associate e anche talvolta di ONG non associate. AITR infatti non intende concorrere nei Bandi in concorrenza con le ONG, però le capita spesso di essere invitata a partecipare ai progetti che hanno attività e obiettivi nel turismo. Le linee guida impegnano a rispettare principi e criteri riconducibili al sistema valoriale del turismo responsabile:

  • la centralità degli interessi della comunità locale;
  • il suo diretto e profondo coinvolgimento in tutte le fasi dei progetti;
  • l’attenzione alle categorie più fragili che spesso purtroppo in molti paesi del mondo sono le donne e le ragazze, ovvero le persone con disabilità;
  • la salvaguardia del patrimonio culturale e naturalistico;
  • la sostenibilità sia ambientale che sociale e culturale;
  • la difesa dell’identità e dell’autenticità contro i rischi dell’omologazione passiva e acritica;
  • la complementarietà del turismo rispetto agli altri comparti economici che devono assolutamente essere mantenuti e mai abbandonati.

Abbiamo sempre sostenuto la complementarietà contro tendenze che puntavano sulla sostituzione, il dramma della pandemia ha purtroppo confermato le nostre preoccupazioni.

Le linee guida impegnano AITR ma costituiscono un contributo alla discussione all’interno del mondo della cooperazione allo sviluppo, e non solo in Italia; in nessun paese europeo esistono, e abbiamo già avuto modo di farle conoscere ai nostri colleghi di altri paesi.

Facebooktwitterlinkedinmail