PARTE LA XIII EDIZIONE DI IT.A.CÀ MIGRANTI E VIAGGIATORI DEDICATA AL DIRITTO DI RESPIRARE

Facebooktwitterlinkedinmail

DA APRILE A NOVEMBRE, 25 TAPPE, 16 REGIONI, 700 REALTÀ.

Immagine creata dall’artista Giulia Gardelli, l’immagine illustra una natura rigogliosa e in movimento, con le api come simbolo di nutrimento e vita, un nutrimento che si ottiene solo ‘viaggiando’ di fiore in fiore

Torna il Festival IT.A.CÀ con una super 13° edizione dedicata quest’anno al tema del DIRITTO DI RESPIRARE.

AITR da sempre sostiene e patrocinia il FESTIVAL, che il Presidente Maurizio Davolio, considera un franchising sociale, la più importante iniziativa dal basso in Italia e in Europa per diffondere e divulgare i temi del turismo responsabile. Sono tanti i soci che sono inoltre coinvolti nelle diverse tappa e quest’anno le due tappe insulari quella Palermo e quella Ogliastra sono coordinate dai nostri soci Palma Nana e Sardaigne en Libertè.

La pandemia ha dimostrato il ruolo nevralgico del turismo per l’economia globale – afferma Pierluigi Musarò, Direttore di IT.A.CÀ Festival – Con i cali dei viaggi internazionali che sfiorano l’80%, si è visto come dal turismo dipendano tutte le attività legate all’ospitalità, oltre alle diverse industrie collegate. Il desiderio di viaggiare non si esaurisce, piuttosto aumenteranno gli spostamenti nelle vicinanze e si farà più attenzione a requisiti come sanità e sicurezza, il che tornerà utile anche alla tutela dell’ambiente e contribuirà a ripensare il turismo in modo più sostenibile”.

IL DIRITTO DI RESPIRARE

Il tema 2021 per la 13°edizione del festival è Diritto di respirare un concetto attuale e trasversale che parla di respiro come diritto, oltre che come bisogno. Quel respiro che manca al corpo quando malato, ma anche quando attraversa la città inquinata, rincorrendo ritmi frenetici, performando in apnea. E’ un tema, carico di significati (fisici, sociali, economici, politici ecc.), volti a superare vecchi modelli che ci hanno privato del respiro.
E’ quindi la risposta della rete del Festival all’emergenza in atto: un diritto che condividiamo con la madre Terra e con tutti gli esseri che la abitano.

LE TAPPE

PER MAGGIORI INFORMAZIONI VISITA IL SITO > https://www.festivalitaca.net/

Facebooktwitterlinkedinmail