Da Palermo a Bergamo. Il 1 Luglio parte il progetto Tourists4Future!

Facebooktwitterlinkedinmail
AITR sostiene e patrocina il progetto mediatico Tourists4Future. Il progetto, che avrà inizio il 1 Luglio a Palermo, si concluderà, dopo 90 giorni di viaggio e 20 regioni percorse, a Bergamo.
IL PROGETTO – TOURIST4FUTURE

Tourists4Future è un progetto mediatico senza scopo di lucro, che nasce per mostrare l’Italia autentica, pronta ad uscire da un periodo di sofferenza più forte di prima, e pronta a ripartire dal turismo locale, ambientale e sostenibile.

In tre mesi di viaggio il gruppo visiterà parchi naturali, borghi, agriturismi, paesini, svelerà conoscenze naturalistiche e tradizioni , ma soprattutto darà voce agli operatori locali del turismo italiano, che si incontreranno durante il cammino cammino, attraverso un lavoro di storytelling quotidiano sui social media e non solo.

Le parole d’ordine del progetto sono: autenticità, umanità, condivisione e sostenibilità.

  • Autenticità perché si mostrerà l’Italia più autentica;
  • Umanità perché si darà voce agli operatori turistici locali;
  • Condivisione perché si condivideranno insieme i momenti, gli incontri, le parole, i luoghi attraversati.
  • Sostenibilità perché il progetto intende promuovere le buone pratiche di turismo sostenibile.
CHI – IL TEAM E I PARTNER

Il progetto è stato costruito da un gruppo di amici, esploratori, guide ambientali, blogger e fotografi, che si sono trovati durante il periodo di quarantena per trasformare un periodo di crisi in un’opportunità di crescita e conoscenza.

Il gruppo viaggerà lungo un itinerario, che attraverserà tutte le Regioni d’Italia. Nelle Regioni Sicilia, Puglia, Basilicata, Sardegna, Toscana, Lazio, Umbria, Emilia Romagna, Friuli e Liguria il team avrà modo di alloggiare o farsi accompagnare da alcuni nostri soci. Palma Nana, Addio Pizzo Travel, A casa di Amici, Il Vagabondo, Sardaigne en Liberté, B&B Paradiso n.4, Il Circolo degli Esploratori, Four Seasons Natura e Cultura, Borghi Autentici d’Italia.

SEGUI IL PROGETTO

Per affrontare le spese di viaggio è stato aperto un crowfunding, dove chiunque può donare anche una piccola cifra. L’importo servirà anche per compensare le emissioni di Co2 per i pochi spostamenti che faremo in traghetto e in furgoncino (Sardegna).

L’itinerario di viaggio verrà svelato giorno per giorno sui nostri social media, INSTAGRAM & FACEBOOK.

Facebooktwitterlinkedinmail