In ricordo di Pina Sardella

Facebooktwitterlinkedinmail

A lei sarà intitolata la Scuola di Turismo Responsabile di AITR

Sabato 29 giugno 2019 ci ha lasciati Pina Sardella, una delle fondatrici dell’Associazione, parte del nostro Direttivo e coordinatrice della Scuola di Turismo Responsabile AITR, da oggi a lei intitolata. 

Pina è stata una figura di estrema rilevanza per la nostra Associazione. Era presente il giorno in cui insieme ad altre poche realtà in rappresentanza dell’ ONG ICEI si è costituita la prima “Commissione Formazione” per AITR , su cui si lavorò a lungo. Tanto ha fatto per la Scuola di Formazione permettendo ad AITR di dialogare con Università con le scuole e organizzare corsi, che AITR continuerà a portare avanti in suo nome.

Lei era una persona di straordinaria tempra e di altissime qualità umane e professionali fino alla fine si è spesa e si è impegnata per il progetto della scuola di formazione a cui negli ultimi si era dedicata anima e corpo, portando spunti preziosi per il futuro.

Tante sono state non a caso le parole affettuose spese dai vari soggetti dell’Associazione, ma soprattutto significativo è stato il modo in cui Pina viene ricordata. Per molti è stata una maestra, per altri una compagna e un’amica, per tanti è stata una Donna di cui potersi fidare, a cui chiedere un consiglio, da ascoltare. Da tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerla viene descritta come una persona dai modi gentili e al contempo forte e rigorosa, una persona di grande spessore umano e professionale.

A lei Paolo Grigolli del nostro comitato Scientifico le ha dedicato una poesia, che totalmente racchiude quanto questa gentile e forte Donna ha rappresentato per tutti noi: 

Pina
interpretava gli sguardi

dava sostanza alle parole
correggeva la rotta
aiutava nella riflessione
costruiva ponti
accedeva al senso delle cose
sosteneva il cambiamento
regalava un sorriso di tenerezza 
non si perdeva d’animo nelle battaglie
conosceva la direzione
ri-conosceva il talento. “


Porteremo sempre con noi il suo ricordo, l’esempio della sua professionalità, i suoi modi cortesi ma fermi e determinati nel promuovere i valori cui tutti teniamo.

Grazie Pina per tutto quello che hai fatto! 

Facebooktwitterlinkedinmail